Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Allarme povertà, l’Istat: “7,2 milioni di persone in gravi difficoltà”

Allarme povertà in Italia: 7 milioni 209 mila persone vivono in famiglie in grave difficoltà economica.

Lo dice l’Istat, snocciolando in numeri la quota (11,9%) di quanti nel 2016, secondo i dati provvisori, si trovano in nuclei, che sono 3 milioni 134 mila, con almeno 4 sintomi di disagio su un set di 9.

A rischio gli anziani da 65 anni in su

L’Istituto nazionale di statistica ha sottolineato che tra il 2015 e il 2016 è peggiorato l’indice per le persone anziane dai 65 anni in su e per chi vive in famiglie con una persona di riferimento in cerca di occupazione.
Dice l’Istat: “Si confermano gli elevati valori di disagio economico per le famiglie residenti nel Mezzogiorno (la quota delle persone gravemente deprivate è oltre tre volte quella del nord), per le famiglie monogenitore con figli minori (17,5%) e tra i membri delle famiglie con a capo una persona in cerca di occupazione (35,8%), in altra condizione non professionale (a esclusione dei ritirati dal lavoro) o con occupazione part time (22,8% e 16,9% rispettivamente)”.
Secondo l’Istat, “nonostante il miglioramento delle condizioni economiche delle famiglie, nel 2016 non si è osservata una riduzione dell’indicatore di grave deprivazione materiale, corrispondente alla quota di persone in famiglie che sperimentano sintomi di disagio. Quindi “la ripresa economica e del mercato del lavoro non sta riducendo alcuni sintomi di disagio”.

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed