Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

California, uccide tre persone davanti una chiesa: odiava i bianchi

california

Un uomo ha ucciso tre persone a Fresno, in California, davanti a una chiesa. Il suo nome è Kori Ali Muhammad, 37 anni.

Il fatto

La furia omicida si è scatenata attorno alle 10:45 locali nel centro di Fresno. Muhammad ha sparato a un uomo seduto in un camion attraverso il vetro del finestrino, uccidendolo sul colpo.

L’uomo ha aperto il fuoco contro quattro persone, tutti uomini bianchi, uccidendone tre e lasciando illeso il quarto. E’ stato arrestato dopo un inseguimento nelle vie del centro di Fresno.

L’attacco è durato un minuto e mezzo e sono stati sparati 16 colpi: all’arrivo della polizia Muhammad si è arreso ed è stato arrestato.

La polizia ha confermato che la sparatoria non è collegata al terrorismo. L’omicida in passato ha vissuto per strada ed è stato associato alle gang. Nella sua pagina Facebook ci sono immagini che glorificano il nazionalismo nero e numerosi riferimenti ai “diavoli bianchi” scrive il quotidiano.

Motivi razziali

Motivi razziali e non terrorismo sarebbero alla base della sparatoria. L’uomo odia i bianchi e il governo e secondo la famiglia si sente come impegnato in una sorta di guerra dei bianchi contro neri.

Nei mesi scorsi, secondo i media americani, aveva pubblicato un album rap con testi di canzoni pieni di invettive a sfondo razziale in cui definiva se stesso come “il soldato nero”. Prima di arrendersi alla polizia, avrebbe urlato “Allah Akhbar”.

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed