Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Chirurgo clandestino opera se stesso per ingrandire pene: arrestato

Questa storia arriva dall’Argentina, un medico chirurgo (clandestino)  48enne, è stato smascherato mentre operava in una clinica clandestina, ed è stato arrestato in seguito agli sviluppi di un’indagine di una donna morta in seguito a una liposuzione. Beatriz Gattari, 48 enne, questo il nome della vittima, è morta mercoledì scorso.

Carlos Arzuza, questo il suo nome,  esercitava a Mendoza, in Argentina, e operava infatti senza le minime condizioni igienico-sanitaria in una struttura sconosciuta alle autorità.

Fin qui, nulla di strano. Una brutta storia di malasanità e truffe in un paese dove non risulta un caso raro. A sorprendere sono le condizioni in cui si trovava l’uomo al momento dell’arresto: il chirurgo non autorizzato, infatti, era convalescente in casa dopo aver eseguito su se stesso un’operazione di ingrandimento del pene, peraltro fallita.

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed