Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Eruzione in Giappone, esplosione causa valanga: un morto e feriti

Eruzione in Giappone

Eruzione in Giappone. Un soldato, impegnato in un allenamento sulla pista da sci, è morto e altre 16 persone (tra cui 6 militari che si stavano allenando) sono rimaste ferite. La causa è l’eruzione del vulcano Kusatsu-Shirane, in una località sciistica giapponese nel distretto di Agatsuma District (centro).

Eruzione in Giappone, la dinamica

Alle 10 del mattino, ora locale, sulla montagna si è avvertito un boato e una nuvola nera di fumo si è alzata in cielo. Il vulcano è tornato così attivo per la prima volta dal 1983. Il risveglio del vulcano ha causato una valanga, la fuoriuscita di cenere e grandi massi di lava verso il vicino resort sciistico.

Molti dei feriti si trovavano sulla pista da sci mentre altri erano sulla all’interno cabinovia e sono rimasti feriti il cui vetro infranto da una roccia infiammata. La valanga ha travolto dei militari che si trovavano sul luogo per un’esercitazione. Uno è morto, gli altri sei sono feriti ma non in pericolo di vita. Cinque, invece, i civili gravemente feriti.

Eruzione in Giappone, le conseguenze

Dopo l’evento l’Agenzia meteorologica nazionale, Kishocho, ha fatto appello agli abitanti nei dintorni del monte a non avvicinarsi. Un responsabile dell’agenzia, Makoto Saito, in una conferenza stampa ha poi precisato che “un’eruzione si è sviluppata”.
È stato rivelato che sulla base di varie misurazioni, la montagna sembra essere esplosa, ma si cercano conferme sul terreno. Inoltre, è stata elevata l’allerta vulcano a livello 3 su una scala di 5.

Eruzione in Giappone, i precedenti

Il Giappone ha 110 vulcani attivi e ne monitora in particolare 47 tutto il giorno. A settembre 2014, 63 persone sono state uccise a Mount Ontake, il peggiore disastro vulcanico avvenuto nel Paese negli ultimi 90 anni. Nel febbraio 2016 è toccato al vulcano Sakurajima, nel sud del Giappone, a circa 50 chilometri da una centrale nucleare. Nell’ottobre 2017 il vulcano Shinmoedake, nell’isola del Kyushu a sud-ovest del Giappone, ha eruttato due volte in meno di una settimana, dopo una inattività durata sei anni.

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed