Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

La classifica delle città dove si vive meglio: Mantova prima, Crotone ultima

Mantova è la città italiana con la migliore qualità della vita, Crotone quella con la peggiore. È quanto riporta la classifica 2016 di ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma sulla Qualità della vita, arrivata quest’anno alla diciottesima edizione. Lo studio analizza le 110 province italiane in base a nove criteri di valutazione (affari e lavoro, ambiente, criminalità, disagio sociale e personale, popolazione, servizi finanziari e scolastici, sistema salute, tempo libero e tenore di vita).

Ai primi dieci posti della classifica di ci sono: Mantova, Trento, Belluno (terza, in salita dall’ottava posizione), Pordenone, Siena, Parma, Udine, Bolzano (ottava, in calo dalla seconda posizione dello scorso anno), Vicenza e Lecco. Agli ultimi posti, nell’ordine: Carbonia-Iglesias (100esima), Medio Campidano, Reggio Calabria, Imperia (l’unica del Nord Italia in fondo alla classifica), Palermo, Caltanissetta, Trapani, Agrigento, Napoli, Siracusa e Crotone (nella posizione 110, l’ultima).

Dai dati generali del 2016 emerge che sono 56 su 110 le province nelle quali la qualità della vita è risultata buona o accettabile, contro le 53 della passata edizione. E’ un piccolo miglioramento che segue i deboli segnali di ripresa economica, ma in termini di popolazione significa che ancora il 53,9% degli italiani vive in province caratterizzate da una qualità della vita scarsa o insufficiente, mentre il Sud e le metropoli, con l’unica eccezione di Torino, vedono un peggioramento generale delle condizioni. La situazione peggiore tra le grandi città si registra a Roma, dove per la prima volta la qualità della vita è classificata come insufficiente. La Capitale cede ben 19 posizioni (che diventano addirittura 31 nel confronto con il 2014) portandosi all’88esimo posto.

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed