Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

“Merda d’artista”, venduta lattina a 275 mila euro: è record mondiale

Trenta grammi di cacca a 275 mila euro. Ma non sono feci qualunque. Sono quelle prodotte, firmate e inscatolate dal famoso artista Piero Manzoni. La scatoletta n.69 di “Merda d’artista” è stata venduta alla casa d’aste milanese “Il ponte” durante un’asta di arte moderna e contemporanea. Si tratta di record mondiale tra quelle finora vendute.

Le famose lattine hanno un diametro di 6,5 centimetri e 4,5 d’altezza, e su di esse compare l’etichetta: “Merda d’Artista. Contenuto netto gr.30. Conservata al naturale. Prodotta e inscatolata nel maggio 1961”. Piero Manzoni (Soncino, 1933 – Milano 1963) ne produsse 100, firmate e numerate. Non si è mai scoperto se all’interno ci siano o meno davvero gli escrementi del cremonese. Infatti, nessuna scatoletta è mai stata aperta, poiché annienterebbe il valore dell’opera, ritenuta una delle più grandi provocazioni della storia dell’arte. Il contenuto, quindi, è tuttora ignoto.

All’opera sono stati attribuiti più significati. Quello più ricorrente è che si tratti di una protesta di Manzoni contro la mercificazione dell’arte contemporanea, i cui critici sono accusati di accettare letteralmente la “merda”, purché sia in edizione numerata ed esclusiva.

Il valore delle scatolette è cresciuto da poche migliaia di lire a centinaia di migliaia di euro, fino al record di ieri.

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed