Chi è Chris Hemsworth

  • blog notizie - Chris Hemsworth

Biografia

Chris Hemsworth nasce l’11 agosto del 1983 a Melbourne, figlio di Leonie, un’insegnante di inglese, e di Craig, un consulente per i servizi sociali. Cresciuto tra Melbourne e il Northern Territory, in una piccola comunità aborigena chiamata Bulman, frequenta l’Heathmont College prima di trasferirsi a Phillip Island. All’inizio degli anni Duemila si avvicina al mondo dello spettacolo ottenendo le prime parti in televisione: appare, tra l’altro, nelle serie tv “Guinevere Jones”, “Neighbours”, “Marshall Law” e “Saddle Club”.

Nel 2004 prende parte ai provini per la soap opera australiana “Home and away”, aspirando al ruolo di Robbie Hunter: l’audizione, tuttavia, non va a buon fine (la parte viene assegnata a Jason Smith) anche se Chris Hemsworth riesce comunque a farsi notare, visto che successivamente viene richiamato per interpretare Kim Hyde. In tutto, apparirà in oltre 170 episodi della serie, diventandone uno dei volti di punta: sul set, conoscerà l’attrice e modella Isabel Lucas, con la quale intraprenderà una relazione sentimentale durata poco meno di due anni.

Abbandonata la soap, il bel Chris prende parte come concorrente al programma tv “Dancing with the stars” (la versione australiana di “Ballando con le stelle”), dove impara a danzare grazie alla sua insegnante Abbey Ross. Nel 2009 Hemsworth torna alla recitazione, vestendo i panni di George Kirk, il padre di James T. Kirk, nelle scene iniziali del film di J.J. Abrams “Star Trek”. Quindi, dopo avere interpretato Kale nel thriller “A perfect getaway – Una perfetta via di fuga” (regia di David Twohy), viene chiamato da Stephen Milburn Anderson per recitare in “Cash game – Paga o muori”, al fianco di Sean Bean.

Mentre la critica inizia ad accorgersi di lui (l'”Hollywood Reporter” nel novembre del 2010 lo segnala come uno dei migliori attori emergenti), nel 2011 Chris Hemsworth viene chiamato a interpretare il supereroe dei Marvel Comics Thor, basato sulla mitologica figura dell’omonimo dio del lampo e del tuono; dopo il film che porta il nome del suo personaggio, interpreta nuovamente lo stesso ruolo anche l’anno successivo per il film “The Avengers”.

Sempre nel 2012, recita nel film di Rupert Sanders “Biancaneve e il cacciatore” e diventa padre di Indie Rose, avuta dalla moglie Elsa Pataky (attrice spagnola sposata nel dicembre del 2010). Quindi, lavora per Drew Goddard in “Quella casa nel bosco”, e per Dan Bradley in “Red Dawn”. E’ un periodo di importanti riconoscimenti per l’attore australiano, che ottiene una candidatura ai BAFTA come star emergente e una nomination ai People’s Choice Awards come migliore supereroe. Sempre grazie a “Thor”, viene candidato come migliore eroe agli MTV Movie Awards e come migliore attore in un film fantascientifico ai Teen Choice Awards.

Tornato a collaborare con J. J. Abrams per “Into Darkness – Star Trek”, nel 2013 Chris Hemsworth interpreta il film di Ron Howard “Rush” (è lui a vestire i panni del pilota di Formula 1 James Hunt) e torna a prestare il volto a Thor in “Thor: the dark world”, di Alan Taylor. Vince, inoltre, un MTV Movie Award per il migliore combattimento (in “The avengers”), e ben due People’s Choice Awards come migliore star in un film d’azione, per “The Avengers” e “Biancaneve e il cacciatore”. Ai Teen Choice Awards, invece, viene nominato come migliore attore in un film d’azione per “Red Dawn”.

Nel 2014 la rivista “People” stila una classifica incoronando Chris Hemsworth come “uomo più sexy del mondo”.

Film successivi sono: “Blackhat”, regia di Michael Mann (2015); “Avengers: Age of Ultron”, regia di Joss Whedon (2015); “Come ti rovino le vacanze” (Vacation), regia di John Francis Daley e Jonathan M. Goldstein (2015); “Heart of the Sea – Le origini di Moby Dick” (In the Heart of the Sea), regia di Ron Howard (2015); “Il cacciatore e la regina di ghiaccio” (The Huntsman: Winter’s War), regia di Cedric Nicolas-Troyan (2016); “Ghostbusters”, regia di Paul Feig (2016).