Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Ritirati dal commercio 300 farmaci generici

Sospesa la produzione di 300 farmaci generici. L’Agenzia europea per i medicinali ha effettuato degli studi di bio-equivalenza su molti farmaci dell’azienda indiana “Micro terapeutic research labs”. Trecento dei blister analizzati sono risultati inaffidabili e quindi non autorizzati all’immissione in commercio.

Molti farmaci sono stati ritirati anche in Italia, tra questi: un farmaco utilizzato per il trattamento del diabete di tipo 2, un farmaco che ha lo stesso meccanismo d’azione del Viagra, un farmaco antifungino ed un antidepressivo.

Cos’è la bio-equivalenza?

La bio-equivalenza è una caratteristica fondamentale per permettere ad un farmaco di entrare in commercio. La bio-equivalenza è la dimostrazione che un farmaco abbia  la stessa efficacia e sicurezza di un farmaco di marca, rilasciando con la stessa modalità, frequenza e concentrazione lo stesso principio attivo del farmaco originale.

Pare che l’azienda abbia una grave carenza in quanto a dati, documentazione e gestione delle informazioni. Possibile, quindi, che l’effetto di questi farmaci non sia lo stesso di quelli originali di marca.

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed