Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Rubate pietre d’inciampo a Roma: targhe dedicate a una famiglia ebrea

rubate pietre

Rubate pietre d’inciampo a Roma: durante la notte tra il 9 e il 10 dicembre sono state strappate via dall’asfalto e rubate venti “pietre d’inciampo”, targhe di ottone grandi come un sampietrino che ricordano persone uccise e deportate durante il nazismo.

Rubate pietre d’inciampo: erano li dal 2012

Le targhe di norma venivano posizionate nei pressi delle abitazioni delle vittime. Il furto è avvenuto in via Madonna dei Monti numero 82, a Roma, in pieno centro storico. Le pietre d’inciampo si trovavano lì dal 9 gennaio del 2012, in onore della famiglia ebrea Di Consiglio.

Rubate pietre d’inciampo: “Arte in Memoria” denuncia l’accaduto

A denunciare l’accaduto l’associazione “Arte in Memoria” che organizza e posiziona le pietre d’inciampo nella capitale dal 2010. A realizzare le pietre il tedesco Gunter Demnig, l’artista che per primo ha avuto l’idea delle targhe, diffuse poi in tutta Europa.

Un evento analogo si ebbe nel 2012 ma in quel caso le pietre vennero staccate e rimontate al contrario.

 

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed