Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Stretta Usa sui visti: “Controlli ferrati anche sui cittadini europei”

Interrogatori e controlli stretti anche per turisti provenienti dall’Europa. È questa la novità decisa dal presidente americano Donald Trump. Una decisione presa per “garantire la sicurezza interna degli Stati Uniti”. L’indiscrezione è stata svelata da fonti interne al governo americano.

A rivelare la novità sono il “Wall street journal” e “Bloomberg”, citando fonti anonimi all’interno dell’amministrazione statunitense. I controlli riguarderebbero i contenuti dei cellulari, dei social e dei conti bancari. Nessuna privacy garantita. C’è anche la possibilità che ai turisti venga chiesto di mostrare i contatti nella rubrica del cellulare, password dei social e informazioni economiche. Possibile anche un interrogatorio sulle proprie ideologie.

Quali persone riguarderanno i controlli?

I controlli riguarderanno anche le persone che arrivano da paesi amici come Francia e Germania. Le ambasciate americane saranno tenute ad analizzare più a fondo le richieste di visto: colloqui più approfonditi di quelli già obbligatori. La decisione riguarderà tutti e 38 i paesi del “Visa Wiaver Program”, quindi anche l’Italia.

Opinioni discordanti

John Kelly, responsabile per la sicurezza interna Usa, già a febbraio aveva detto: “Se non vorranno dare le informazioni non entrano”. Un ex responsabili all’immigrazione, intervistato dal “Wall street journal” dice che a suo parere “i veri cattivi si sbarazzeranno dei loro telefonini e verranno negli Usa con un cellulare pulito. A termine, l’utilità di questo esercizio diminuirà”.

Lingua predefinita del sito

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed