Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Uomo violenta e picchia moglie e cognata, poi si lancia dal tetto

Un uomo di origine algerina ha tenuto Jesolo col fiato sospeso per alcune ora ieri mattina. Forse a causa di una lite familiare l’uomo avrebbe prima violentato e picchiato moglie e cognata per poi raggiungere il tetto in evidente stato di alterazione: dopo alcune ore si è lanciato giù. Ora è gravissimo, e una parte della folla presente ha applaudito.

Con sé, sul tetto, ha portato anche il coltello con cui aveva minacciato e stuprato moglie e cognata e una bottiglia. Sul posto alle 13.30 di mercoledì sono arrivate diverse pattuglie dei carabinieri, volanti della polizia e un’ambulanza. Intorno, in piazza, residenti e passanti hanno assistito alla scena a distanza.

Momenti di tensione e paura

L’algerino, ubriaco e visibilmente alterato, ha lanciato a terra alcune tegole del tetto e banconote, chiedendo che qualcuno andasse a comprargli le sigarette, gridando: «Mi uccido». Poi, improvvisamente, intorno alle 14 ha preso la rincorsa e si è buttato dal tetto, sfracellandosi a terra dopo un volo di dieci metri. L’impatto è stato terribile: prima è stato trasportato all’ospedale di Jesolo poi, viste le condizioni disperate, con un elicottero all’ospedale di Mestre dove è stato sottoposto ad un lungo intervento chirurgico per le fratture al bacino, al cranio e agli arti.

L’allarme lanciato dalla vittime

A lanciare l’allarme sono state la moglie del 41enne, italiana, e la sorella di lei, dopo essersi allontanate dalla furia dell’uomo. Alle forze dell’ordine hanno raccontato di essere state oggetto di violenza sessuale da parte dello scalmanato.
A nulla sono valsi i tentativi dei carabinieri, che cercavano di farlo scendere. A carico del 41enne, che si trova in prognosi riservata, si prospettano i reati di resistenza a pubblico ufficiale, violenza domestica e lesioni. Oltre alla violenza sessuale, nel caso in cui il racconto delle donne fosse confermato.

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed